Fondazione Spinola-Banna per l'arte
  • Italiano
  • linea
  • English
HOME | MUSICA
Progetto Musica Compositori in Erba Pollicino Viale dei Canti

Il progetto musica

L’attenzione che la Fondazione Spinola Banna per l’Arte dedica alla formazione e alla promozione di giovani musicisti si traduce da una lato nella committenza di nuove opere, destinate a entrare nel repertorio dei gruppi chiamati ad eseguirle, dall’altro nella creazione di un singolare laboratorio in cui autori e interpreti sono accomunati – come un tempo avveniva – nella costruzione di un’opera musicale.
Per rendere mirata e più spedita l'individuazione dei giovani autori da promuovere ci si avvale del consiglio di un compositore di qualità ed esperienza riconosciuta sul piano internazionale che segnali di volta in volta gli elementi a suo giudizio più interessanti e promettenti.
Per ciascuna edizione viene concordato un organico cameristico variabile, ma che dovrà sempre trovare un riferimento corrispondente in un'opera del repertorio classico. Individuato il gruppo di esecutori opportuno e ultimate le composizioni commissionate, i lavori vengono studiati e perfezionati nei locali della Fondazione in una settimana di studio alla presenza dei due compositori e del maestro coordinatore del laboratorio.
In questo modo si mettono in contatto giovani autori e giovani esecutori, chiamati a confrontarsi in modo costruttivo su un testo musicale, ad analizzarlo, a discuterlo in vista della sua prima esecuzione che avviene nella sala da concerto della Fondazione; la fase finale del processo creativo viene dunque a fondersi con il momento interpretativo, coinvolgendo tutti i musicisti.

Compositori in Erba

La Fondazione Spinola Banna per l'Arte avvia nell’anno 2015 il nuovo progetto “Compositori in Erba” dedicato alle scuole primarie. Il progetto intende incoraggiare la creatività e la composizione musicale, esplorando il mondo dei suoni attraverso l'ascolto, l'improvvisazione, l'organizzazione di brevi brani musicali, l'uso di strumenti musicali tradizionali e la creazione di strumenti musicali originali.
Gli obiettivi disciplinari sono: sviluppare una capacità di ascolto musicale e in particolare riconoscere suoni ad altezza determinata e indeterminata, note e intervalli musicali; apprendere le nozioni basilari riguardo a ritmo, melodia, armonia e timbro; sperimentare con i suoni e con gli strumenti; giocare con la composizione. Il corso si svolge durante tutto l'anno scolastico, con lezioni di un'ora per classe ogni settimana e concerto finale nella sede della Fondazione. Il corso è tenuto da un esperto incaricato dalla Fondazione, che durante le lezioni è supportato dall'insegnante scolastico.

Programma concerto giugno 2015

Il Pollicino di Henze
Il Teatro Regio di Torino, con il sostegno della Fondazione Spinola Banna per l'Arte, dal 28 al 31 maggio 2016 mette in scena "Pollicino", Favola in musica di Hans Werner Henze, e alcuni dei "Compositori in erba" della scuola di Villanova d'Asti faranno parte dell'orchestra.

Viale dei Canti

Il Viale dei Canti” è stato eseguito all’Hotel de Galliffet in Rue de Grenelle a Parigi, dal 1962 sede dell’Istituto Italiano di Cultura, grazie al sostegno della Fondazione Spinola Banna per l'Arte. Si compone di un graffito, ideato dall'artista Giuseppe Caccavale e realizzato da studenti della Ensad (la scuola nazionale di arti decorative), e un progetto sonoro di Stefano Gervasoni, realizzato con Alvise Vidolin, dell'Università degli studi di Padova, e Marco Liuni dell'Ircam.
Su una parete lunga 50 metri sono riprodotti i versi del “Canto notturno di un pastore errante dell’Asia” di Giacomo Leopardi e componimenti di quattro poeti del XX secolo: Alfonso Gatto, Bartolo Cattafi, Lorenzo Calogero e Leonardo Sinisgalli.
Attraverso sei diffusori acustici innestati nella parete è possibile ascoltare i versi dei poemi recitati dalla mezzosoprano Monica Bacelli accompagnati da altri suoni.
Nel complesso, un intervento che celebra la fusione delle arti.

http://www.iicparigi.esteri.it/iic_parigi/it/gli_eventi/calendario/2016/05/viale-dei-canti_1.html
http://www.stefanogervasoni.net/print.asp?page=projects&id=24
http://www.musiquecontemporaine.fr/blog/?p=5547

Progetto musica 2016

Fabio Vacchi -  Daniele Abbado

Fabio Vacchi -  Daniele Abbado

In occasione dei 10 anni di Progetto Musica, la Fondazione propone un progetto di teatro musicale realizzato in collaborazione con la sezione Arti Visive. Invita Fabio Vacchi (già chiamato per la prima edizione) a guidare il Progetto Musica e Daniele Abbado a guidare il Progetto Teatro. Commissiona due brevi opere da camera ai giovani compositori Francesco Fournier e Orazio Sciortino e affida spazio-installazioni-visuals ai giovani artisti Marco...

Progetto musica 2015

Fabio Nieder

Fabio Nieder

Ci sono compositori che non presentano sorprese da pezzo a pezzo, cosi committenti si possono tranquillizzare. Io non posso accettare condizioni date, come per esempio: "comporre", "pezzi" ecc. Fino ad ora mi sono servito della scrittura musicale in quanto questa è stata la dimensione possibile per pensare in musica, organizzare mondi, cogliere visioni, scoprire luoghi. Non voglio però accettare la scrittura musicale come dato permanente e immutabile....

Progetto musica 2014

Helmut Lachenmann

Helmut Lachenmann

Per me comporre vuol dire cercare, scoprire e mostrare un mondo ricco e sereno ai nostri sensi, alle nostre orecchie, che non dovrebbero essere troppo lontane dai nostri cervelli, ai quali è lecito partecipare mandando eventualmente un messaggio al cuore. Avendo scoperto un tale mondo e schiudendolo dentro di noi siamo felici perché ci sentiamo arricchiti. E questo è per me l'unico modo di pensare che ci permette di andare avanti. (Helmut...

Progetto musica 2013

Salvatore Sciarrino

Salvatore Sciarrino

Se gli altri più spesso compongono per somma di cose, di convergenze, e la composizione è la conseguenza ultima di tutta una serie di azioni, più deterministico come modo di fare, io invece parto dall'idea finale, da un'immagine sonora che poi mi sforzo di realizzare. E' un comporre che io trovo più immaginifico, più responsabile.
Il compositore che insegna si deve mettere al servizio di una creatività che sta nascendo o ancora...

Progetto musica 2012

Hugues Dufourt

Hugues Dufourt

Per la sesta edizione del Progetto Musica, la Fondazione Banna si avvale di un tutor deccezione, Hugues Dufourt, che propone il brano LAfrique daprs Tiepolo gli interpreti sono il Divertimento Ensemble e piano solista. Scrivono anche i due giovani compositori Marco Momi (Almost quiver for E.P.) e Mariana Ungureanu (Dramma). Nel programma del concerto, che conclude il workshop, anche Kammersinfonie op. 9 (trascrizione per pianoforte e quintetto...

Progetto musica 2011

Ivan Fedele

Ivan Fedele

Per la quinta edizione del Progetto Musica, la Fondazione Banna si avvale di un tutor d’eccezione, Ivan Fedele, che propone il nuovo brano Morolòja kài Erotikà per voce e quartetto d’archi, commissione dell’Accademia Filarmonica Romana ed eseguito in prima assoluta al Teatro Argentina di Roma il 5 maggio. Per lo stesso organico (gli interpreti sono il soprano Valentina Coladonato e il Quartetto Prometeo) scrivono...

Progetto musica 2010

Toshio Hosokawa

Toshio Hosokawa

Toshio Hosokawa, affascinante poeta dei suoni che unisce nella sua personalissima estetica la tradizione della musica occidentale alla profonda conoscenza della cultura giapponese, ha coordinato la quarta edizione del Progetto Musica. I due compositori da lui invitati nella residenza di Banna sono stati Paola Livorsi e Federico Gardella, cui si aggiunta la giovane compositrice giapponese Noriko Miura. Lorganico scelto per questa edizione stato...

Progetto musica 2009

Luca Francesconi

Luca Francesconi

La terza edizione del laboratorio musicale della Fondazione Spinola reca l’impronta della vulcanica personalità di Luca Francesconi, autore prolifico e a suo agio con gli organici più vari (dal solista alla grande orchestra, dall’opera al multimedia), organizzatore e intellettuale di spicco (dal febbraio 2008 è Direttore del Settore Musica della Biennale di Venezia). Seguendo le consuete linee del Progetto Musica, egli ha individuato in Christian...

Progetto musica 2008

Luis de Pablo

Luis de Pablo

La seconda edizione del Progetto Musica è stata coordinata da Luis de Pablo, massimo compositore spagnolo dei nostri tempi, tra i più attivi sulla scena internazionale e legatissimo alla musica e alla cultura italiana. Dietro sua indicazione, la Fondazione Spinola ha individuato nell’italiano Matteo Franceschini e nello spagnolo Manuel Añón Escribá i due giovani compositori ai quali commissionare un’opera per trio con pianoforte; presente De Pablo...

Progetto musica 2007

Fabio Vacchi

Fabio Vacchi

Per programmare e coordinare la sua prima edizione del laboratorio musicale, la Fondazione Spinola si è avvalsa della collaborazione di Fabio Vacchi, compositore tra i più amati ed eseguiti del panorama internazionale, da sempre attento ai fermenti artistici e, più largamente, culturali e sociali della contemporaneità. Seguendo le linee del progetto, egli ha individuato due giovani compositori (Silvia Colasanti e Luca Marcossi) ai quali la Fondazione...