Fondazione Spinola-Banna per l'arte
Fondazione spinola banna per l'arte

La Fondazione Spinola Banna per l’Arte

La Fondazione Spinola Banna per l'Arte, istituita nel 2004 da Gianluca Spinola a Banna, in provincia di Torino, organizza seminari, laboratori e conferenze sull'arte e la musica contemporanee, per promuovere l'approfondimento delle pratiche artistiche e dei temi più rilevanti del dibattito filosofico ad esse correlato. Il programma di formazione post-universitaria sull'arte contemporanea si articola in una serie di residenze dedicate ad artisti under 35 e supervisionate da artisti dal profilo internazionale, che definiscono in assoluta libertà il tema, i metodi e le differenti fasi del confronto didattico. A conclusione di ogni workshop nelle sale della Fondazione vengono esposti elaborati, documenti e opere realizzati durante il corso.
Il Progetto Musica (Premio Franco Abbiati per la Musica "Duilio Courir" 2011 e Leone d'Argento per la Musica della Biennale di Venezia 2013), creato da Orsola Spinola con l'aiuto di Giorgio e Anna Claudia Pestelli, intende incoraggiare la creazione di nuove opere musicali e valorizzare il talento dei giovani compositori. Ogni anno due giovani compositori sono invitati a comporre un brano e a perfezionarlo nel corso di una residenza di una settimana a Banna con la supervisione di un maestro d'eccezione e insieme a ottimi musicisti, in vista di un concerto finale che viene poi eseguito anche presso altre istituzioni musicali.

 

Arti visive

Artissima 2016

Artissima 2016

Coming soon[>>]

Elena Mazzi: Atlante Energetico

Elena Mazzi: Atlante Energetico

La Fondazione Spinola Banna per l’Arte e la GAM Galleria Arte Moderna e Contemporanea di Torino annunciano un progetto di collaborazione triennale...[>>]

Artisti

Vivere senza paura

Vivere senza paura

Scritti per Mario Bortolotto

A cura di Jacopo Pellegrini e Guido Zaccagnini

Torino, EDT 2007

Musica

Fabio Vacchi - Daniele Abbado
In occasione dei 10 anni di Progetto Musica, la Fondazione propone un progetto di teatro musicale realizzato in collaborazione con la sezione Arti Visive. Invita Fabio Vacchi (già chiamato per la prima edizione) a guidare il Progetto Musica e Daniele Abbado a guidare il Progetto Teatro.